UN PONTE VERSO IL SUCCESSO

SEA Superior ExpertBeauty Academy è un’accademia di formazione professionale certificata che consente di qualificarsi e specializzarsi in un mercato sempre più competitivo

 

Nata nel 2012, come costola della scuola di formazione professionale SEA (Scuola di Estetica Applicata, riconosciuta dalla Provincia Autonoma di Trento), l’accademia di specializzazione SEA - Superior ExpertBeauty Academy, è stata creata per volere di Clara Macchiella Corradini, titolare di Bioline, che da sempre sostiene e crede fortemente nell’importanza della formazione. Il percorso formativo, pertanto deve essere considerato come strumento essenziale e indispensabile di qualificazione e crescita delle estetiste, che si trovano sempre più spesso soffocate dalla concorrenza, che deriva sia dal sovraffollamento del settore estetico sia da altri canali distributivi. 


PUNTI DI FORZA

Partendo proprio dall’esperienza della Scuola di Estetica Applicata
si è voluto dare un valore aggiunto proprio attraverso la certificazione. La SEA Superior ExpertBeauty Academy, infatti, è certificata a livello internazionale ISO 9001 da IGQ, l’Istituto Italiano di Garanzia della Qualità, che fa parte della rete IQNet – International Certification Network. “La finalità della Superior ExpertBeauty Academy parte dalla consapevolezza che l’istituto di estetica non è più solo un centro di erogazione servizi ma è un luogo in cui l’estetista, esercitando la sua attività di imprenditrice, ha la necessità di gestire risorse umane e finanziarie per soddisfare la propria clientela. In quest’ottica abbiamo cercato di valorizzare tutte le esperienze professionali già esistenti cercando di certificarle. L’idea è stata quella di strutturare un percorso secondo logiche universitarie, valorizzando anche le esperienze che tante estetiste hanno al loro attivo e che però non sono state ordinate in una logica formativa”, ha spiegato Franco Cesaro, Docente di Psicologia e Psicopedagogia presso l’Università Statale di Milano e docente presso SEA - Superior ExpertBeauty Academy.
La certificazione garantisce, inoltre, ai partecipanti un elevato standard qualitativo dei percorsi formativi, grazie anche a un’attenta selezione del corpo docenti.
“Il valore della certificazione è proprio quello di offrire uno strumento di differenziazione, per cercare di rispondere alle mutevoli esigenze di questo settore che sempre di più passa da una caratteristica di tipo artigianale a una imprenditoriale”, ha puntualizzato Patrizia Caruso, Laureata in Economia e Commercio presso l’Università di Firenze e docente presso SEA - Superior ExpertBeauty Academy.
Il corpo docente della Superior ExpertBeauty Academy è costituito da insegnanti che provengono dal mondo universitario e che rappresentano un mix di esperienza e di cultura. “Oggi purtroppo in aula spesso si trovano teorici, che però non conoscono la realtà – ha sottolineato Cesaro - oppure persone che hanno fatto esperienza e che si autonominano formatori. La formazione, invece, è una disciplina con delle regole ben precise che implica una professionalità che va al di là dei contenuti. Noi abbiamo messo insieme persone di grande esperienza sul campo, perché l’obiettivo non è solo spiegare cosa si deve fare (perché questo le estetiste lo sanno meglio di noi), ma il come in quanto elemento distintivo, poichè ogni estetista si differenzia dalle altre per ‘come’ sa fare le stesse cose. Il nostro compito, inoltre, è spiegare il perché dei fenomeni e dei processi formativi. Dobbiamo aiutare le operatrici della bellezza a essere consapevoli del fatto che esiste  una base scientifica, un metodo  
di lavoro che porta a raggiungere  un determinato obiettivo.  Compito del formatore, dunque, è spiegare il perché è necessario un cambiamento ed il ruolo decisivo della formazione.”


PERCORSI FORMATIVI

Il percorso SEA - Superior ExpertBeauty Academy nasce da un processo di individuazione delle rispettive competenze e abilità, attraverso un test iniziale; inoltre la logica dei crediti formativi adottata da SEA, consente di riconoscere all’estetista, previa valutazione del corpo docenti, le conoscenze già acquisite.
Il percorso è strutturato in due macroaree: professionale e manageriale, ognuna delle quali prevede cinque moduli da tre giornate ciascuno, ai quali corrisponde un numero predeterminato di crediti formativi.
Il percorso professionale permette di aggiornarsi e ampliare le proprie conoscenze in ambito estetico.
Per allineare le competenze delle operatrici della bellezza, in un’ottica di internazionalizzazione, sono state inserite tematiche legate alla consulenza d’immagine, cura della persona e del make-up, corsi  
di inglese specifici per i settori Beauty e Wellness.
Per quanto riguarda il percorso manageriale, la formazione certificata prevede l’approfondimento di temi indispensabili per la gestione di un centro estetico: dal business plan alla selezione del personale, dall’approccio di vendita a quello sensoriale.
“Corsi specifici nascono dalla conoscenza del settore e delle metodologie di insegnamento –  ha spiegato Patrizia Caruso - quindi teoria sì ma anche pratica, unite a tecniche di vendita con attenzione alla psicologia, con l’obiettivo di non creare percorsi standardizzati ma personalizzabili in base alle singole esigenze. Il percorso manageriale, inoltre, lavora su più livelli, tenendo conto di quella che è la forma mentis dell’estetista, per arrivare a migliorare le sue capacità imprenditoriali”.


VALORIZZARE L’ESPERIENZA

Al termine di entrambi i percorsi si consegue la qualifica di SEA Beauty Expert professional&management, con relativo diploma e targa di riconoscimento. A chi segue solo uno dei due percorsi, invece, viene rilasciato l’attestato di partecipazione. “L’obiettivo è valorizzare l’esperienza, mettendola in ordine e dando una qualifica, che porti da un lato a consolidare le esperienze professionali, dall’altro ad acquisire capacità imprenditoriali che sono l’elemento di differenziazione del futuro- ha ribadito Franco Cesaro -. Un conto è essere dei professionisti, un altro è gestire un’impresa, un altro ancora è fare l’imprenditore. È una questione di tempi: il manager cerca di portare a casa il risultato in un breve periodo, l’imprenditore guarda lontano. Quindi questa capacità di pianificazione, di visione a lungo termine, è un aspetto fondamentale del percorso manageriale e che in SEA Academy viene coltivata.
La titolare spesso accentra su di sé tutte e tre le funzioni ma è invece importante che anche le sue collaboratrici imparino a ragionare con la stessa filosofia imprenditoriale, quella che SEA - Superior ExpertBeauty Academy può insegnare, contestualizzandola al meglio con la loro professionalità.  

di Sabina Rosso

 


 


L'articolo completo e ulteriori approfondimenti li trovi sulla rivista BEAUTY PLAN

Prosegue la nostra rubrica in cui affrontiamo passo dopo passo, tutte le tappe che portano alla...

LEGGI TUTTO...

Care amiche, ben ritrovate! In questo articolo vi voglio parlare di un composto super utilizzato...

LEGGI TUTTO...

A.Me. Academy, nata come scuola di formazione professionale per estetiste, ha una sola mission:...

LEGGI TUTTO...

Come nasce un cosmetico? Come si distingue un prodotto di qualità?  Come scegliere la linea con...

LEGGI TUTTO...

Professione: estetista ospedaliera, un sostegno per quanti hanno subito un intervento chirurgico e...

LEGGI TUTTO...

SEA Superior ExpertBeauty Academy è un’accademia di formazione professionale certificata che...

LEGGI TUTTO...

È il momento  di formare il team!

LEGGI TUTTO...

UNO SGUARDO OLTRE LA SUPERFICIE

LEGGI TUTTO...

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 


 
 

 

 

 

 
 


 
 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.
Clicca su APPROVO per continuare la navigazione