Lezione di GEOMETRIA

Idratano, donano elasticità  e pienezza all’ovale del viso. Sono i cosmetici “rimpolpanti”, messi a punto per risollevare  i lineamenti e riscoprire una nuova giovinezza

“Il triangolo, no. Non lo avevo considerato”. Cantava così Renato Zero alla fine degli Anni Settanta. Un concetto che in estetica, sotto altri punti di vista, si rivela fondamentale. Provate a tracciare idealmente un triangolo sul volto della cliente. “Quando la persona è giovane”, ci spiega la dottoressa Mariuccia Bucci, dermatologo plastico a Milano, “l’apice della figura geometrica corrisponde al mento e la base è
una linea che congiunge gli zigomi. Con il passare del tempo, il triangolo della bellezza si capovolge, a causa
di modifiche strutturali che generano alterazioni di volume e di simmetrie, con conseguenti guance cadenti, zona maxillo-mandibolare più ampia e alterazione del contorno dell’ovale, ma anche una riduzione del tessuto osseo, che rende borse e occhiaie più evidenti, avvicina la distanza tra occhi e naso e provoca una diminuzione di turgore nella pelle che sostiene gli zigomi”.

CAUSA ED EFFETTO
Oltre all’inevitabile scorrere del tempo, ci sono altri fattori che contribuiscono al cedimento dell’ovale del volto. Primo fra tutti il peso della forza di gravità, che fa perdere volume e tonicità, con caduta dei lineamenti del viso verso il basso. E ancora lo stile di vita, per esempio, il fumo di sigaretta, una dieta poco equilibrata e i fattori ambientali, come inquinamento e irradiazione ultravioletta, che innescano la produzione di stress ossidativo e di radicali liberi, che provocano danni a carico delle cellule epidermiche.

QUESTIONI DI STRATI E DI ROTONDITÀ
I primi segnali di una pelle atona e invecchiata sono rughe, disidratazione e perdita di elasticità, inestetismi provocati da cambiamenti a livello di epidermide, derma e ipoderma.
“L’epidermide è lo strato più superficiale della nostra cute”, continua la specialista, “che con l’età diminuisce la sua rigenerazione. Nel derma, invece, si assiste alla degradazione di acido ialuronico e a una diminuzione di proteine come collagene ed elastina. In questo modo il volto perde il suo sostegno. L’ipoderma, lo strato più profondo, dice addio al suo tessuto adiposo e il viso non ha più la tipica forma tonda della giovinezza data dalla “bolla di Bichat”, una bolla adiposa che ciascuno possiede strutturalmente e fisiologicamente e che conferisce un senso di pienezza”.
RIPRISTINARE L’ARCHITETTURA CUTANEA
Grazie ai cosmetici di ultima generazione l’estetista può utilizzare in cabina – e consigliare a casa -, trattamenti effetto repulp.

A livello epidermico sono ideali le creme a base di acido ialuronico, che richiama molecole di acqua e svolge un’azione hydro-filler. Quello ad alto peso molecolare è perfetto per dissetare la pelle in superficie. Quello a medio e a basso peso molecolare apporta idratazione anche al derma. Nel derma, l’obiettivo è stimolare la formazione di fibre di collagene e di elastina. Per questo, sono disponibili skincare a base di Plantago lanceolata, una sostanza vegetale che avrebbe un’azione sui micro-RNA, elementi che, con il passare degli anni, impediscono la sintesi proteica e compromettono la trascrizione di collagene e di elastina. “Sono molto utilizzati anche i peptidi biomimetici”, sottolinea la dermatologa, “in grado di mimare l’attività cellulare e di enzimi normalmente presenti nel derma e di favorire la produzione proteica”.

Per ottenere effetti sugli adipociti (le cellule adipose) nell’ipoderma, gli ultimi ritrovati cosmetici si avvalgono di estratti naturali, come quello di Peonia albiflora, capaci di aumentare il loro diametro e conferire un effetto rimpolpante.


di Simona Lovati

 


L'articolo completo lo trovi su BEAUTY PLAN di settembre. Scopri la promozione abbonamento a te riservata!


Batteriologicamente pura e con sede nel sottosuolo. È l’identikit dell’acqua termale, alleata...

LEGGI TUTTO...

In inverno, la nostra pelle ha bisogno di un aiuto in più per tenere testa alle condizioni...

LEGGI TUTTO...

La scienza e la ricerca sono elementi fondamentali per la crescita e l’evoluzione...

LEGGI TUTTO...

I trend per la primavera - estate 2018 si ispirano a una donna coraggiosa, energica, decisa e il...

LEGGI TUTTO...

Ericson Laboratoire ha presentato un trattamento viso anti-age rivoluzionario che si pone come...

LEGGI TUTTO...

È stato recentemente inaugurato il Concept Store DeLuxe Fashion & Beauty di IMAGO. Un nuovo...

LEGGI TUTTO...

Per la copertina di questo numero, il total look di ispirazione Barocco Veneziano è stato...

LEGGI TUTTO...

BOOM DI RICHIESTE PER TRATTAMENTI ESTETICI CHE RISPETTANO AMBIENTE E ANIMALI (+13%)Colore bio, bio...

LEGGI TUTTO...

Un look portabile e sofisticato, ispirato al Gotico, alla notte di Halloween e all’autunno,...

LEGGI TUTTO...

Di derivazione naturale o di sintesi, gli antiossidanti funzionano come “spazzini” per depurare...

LEGGI TUTTO...

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.
Clicca su APPROVO per continuare la navigazione