IL FASCINO dei vizi capitali

Letteratura, pittura, musica, cinema e teatro, non c’è forma artistica che non si sia cimentata nella rappresentazione dei 7 vizi capitali, inclinazioni dell’animo umano, che da sempre sollecitano la curiosità e la fantasia

Un insieme complesso di comportamenti e attitudini che influiscono negativamente sulla natura umana, contrapponendosi alle virtù, nell’eterna lotta tra bene e male. Ma cosa succede quando i vizi capitali diventano il tema da rappresentare in un corso di trucco artistico? Il risultato, davvero sorprendente, è racchiuso nell’immagine di copertina. Un total look che interpreta la Superbia, realizzato sotto la supervisione di Raffaella Fiore, make up artist docente del corso di trucco artistico Diadema Academy.


GRUPPO DI LAVORO

L’input dato da Raffaella Fiore ai partecipanti del corso, è stato quello di lavorare non solo sul concetto generale di vizio ma di sviscerarne i diversi aspetti. Per quanto riguarda la Superbia, per esempio, si è partiti della ricerca delle prime parole che vengono in mente quando si pensa a questo vizio capitale.  A questo punto la truccatrice ha iniziato il suo lavoro di ricerca, attraverso la scelta dei colori, che si possono associare alla Superbia. Lo step successivo è stato quello di individuare il tipo di immagine che si voleva realizzare, non solo dal punto di vista fashion, ma anche per quanto riguarda le sensazioni e i materiali da utilizzare, per trasferire il senso della superbia. “ La scelta è caduta sull’utilizzo dell’oro – spiega l’intervistata, ma come fare per riuscire a rappresentare il vizio della Superbia? Volevamo realizzare qualcosa di molto fascinoso, qualcosa che rendesse al meglio il senso materico dell’oro, e la sua preziosità. Questo tipo di ricerca a livello di materiali ci ha portato a inserire anche l’argilla, che è stata utilizzata per il trucco degli occhi, in modo tale da conferire un effetto tridimensionale. Successivamente per coprire l’argilla abbiamo usato la foglia in oro. In questo caso il lavoro dell’ hair stylist è stato quello di dare ancora più volume, creando quel particolare tipo di acconciatura. Inoltre, abbiamo studiato attentamente l’abbinamento con le modelle per fare in modo che rispecchiassero al meglio il mood  di ogni vizio”.


MOODBOARD

Il Moodboard rappresenta lo strumento di ricerca che si utilizza normalmente per un qualsiasi progetto di make-up e non solo. Contiene varie immagini che costituiscono una fonte di ispirazione (per esempio per il trucco labbra o per l’espressione della modella, ecc.) per contribuire  a creare il risultato finale desiderato. Il mood board può servire anche per trovare l’ispirazione dell’esatta tonalità di colore da utilizzare  (per esempio l’immagine di un prato suggerirà il tipo di verde a cui si vuole arrivare).


FACE CHART

La Face Chart è lo studio finale di tutta la ricerca del moodboard. In pratica, come spiega Raffaella Fiore, guardando gli elementi che compongono il moodboard  e la relativa ricerca iconografica il make-up artist decide che il suo progetto si può concludere con quel determinato risultato. Sulla Face Chart, solitamente vengono riportati dei piccoli quadratini che possono essere realizzati con la palette dei prodotti make-up o con dei pastelli, per dare l’idea di quelli che sono i colori che verranno utilizzati. 


di Sabina Rosso



CREDITS
Per Diadema Academy:
Make-up: Dayana Fredes
Hair: Ilaria Sabato
Photo: Carola Ducoli
Modella: Sonja
per The One Models

 


L'articolo completo lo trovi su BEAUTY PLAN di ottobre. Scopri la promozione abbonamento a te riservata!


Il mercato della cosmetica è fatto di tendenze talvolta opposte, spesso complementari, ma sempre...

LEGGI TUTTO...

Con l’arrivo della bella stagione il corpo si scopre e si libera dai condizionamenti e dalle...

LEGGI TUTTO...

Confermato l’andamento positivo del settore che nel 2017 è cresciuto del 4,4%,per un valore...

LEGGI TUTTO...

Vietato improvvisare.La dermopigmentazione deve essere eseguita da un’estetista specializzata,...

LEGGI TUTTO...

Dai materiali al posizionamento delle cabine, passando per la scelta dell’illuminazione. Niente...

LEGGI TUTTO...

Questi i trend di primavera interpretati per Beauty Plan dai maestri Antonio Riccardo make up...

LEGGI TUTTO...

Batteriologicamente pura e con sede nel sottosuolo. È l’identikit dell’acqua termale, alleata...

LEGGI TUTTO...

In inverno, la nostra pelle ha bisogno di un aiuto in più per tenere testa alle condizioni...

LEGGI TUTTO...

La scienza e la ricerca sono elementi fondamentali per la crescita e l’evoluzione...

LEGGI TUTTO...

I trend per la primavera - estate 2018 si ispirano a una donna coraggiosa, energica, decisa e il...

LEGGI TUTTO...

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.
Clicca su APPROVO per continuare la navigazione